DIFFONDO 3.0 - DIgitalizzazione e Fruizione del FOndo BeNeDettino delle Biblioteche Riunite "Civica e A. UrsinO Recupero” è un progetto di ricerca multidisciplinare che mette al centro la ricognizione, lo studio, la digitalizzazione e la libera fruizione della sezione scientifica e naturalistica del Fondo Benedettino custodito all’interno delle Biblioteche Riunite “Civica e A. Ursino Recupero” di Catania.  Il progetto, in linea con le attuali politiche nazionali e internazionali di digitalizzazione del patrimonio culturale, nasce dall’Accordo di collaborazione siglato nel giugno 2017 tra l'Istituto per i Beni Archeologici e Monumentali del Consiglio Nazionale delle Ricerche (IBAM - CNR) e il Comune di Catania all’interno del PATTO PER LO SVILUPPO DELLA CITTA’ DI CATANIA - Asse Intervento: Turismo e Cultura. Rifunzionalizzazione della rete museale della città di Catania.

Il responsabile scientifico del progetto e coordinatore delle attività è, per il CNR, Daniele Malfitana, Direttore dell’IBAM; per il Comune di Catania, il Direttore della Direzione Cultura e Turismo, avv. Francesco Gullotta. Per le Biblioteche Riunite “Civica e A. Ursino Recupero”, l’attività di coordinamento è svolta dalla direttrice, Rita A. Carbonaro.

  Disponibili ad oggi 270 documenti, ESPLORA 

 Novità

Riflessioni su le nuove scoverte di Lodovico Antonio Muratori per gli Annali d'Italia

Riflessioni su le nuove scoverte di Lodovico Muratori.pdf

Raccolta di interessanti riflessioni sugli Annali d’Italia compilati da Ludovico Muratori e sui reperti del Museo delle antiche medaglie, utili alla…