Parua naturalia Alberti Magni

Dublin Core

Titolo

Parua naturalia Alberti Magni

Soggetto

Naturalia

Descrizione

Il volume è il commento e la parafrasi all’opera di Aristotele, i cosiddetti Parva Naturalia, gruppo di undici brevi scritti concernenti problemi di psicologia e di biologia umana e animale. I Parva Naturalia (De nutrimento, De sensu, De memoria, De somno, De intellectu, De natura et origine animae, etc), collocati dagli editori subito dopo il De Anima di Aristotele, considerato da Alberto Magno un importante contributo alla psicologia, furono ampliati e culminarono nella grande collezione di ventisei libri nel De Animalibus (De motibus animalium, De natura locorum, De proprietatibus elementorum, De vegetabilibus et plantis, De causis et processu univeritatis, Speculum astronomicum).

Testo disposto su colonne. - Iniziali xil. ornate. - Marca tipogr. sul colophon: cerchio con croce doppia e iniziali O.S.M. su sfondo nero (K284).
Legatura in pergamena. - Sul r della c. di guardia la collocazione: Civ.Cinq.1.A.11. (già 1.37.70.). - Timbro circolare viola: Biblioteca Civica e A. Ursino Recupero sul front., a c. 17 r e 233 v. - Timbro circolare blu: Biblioteca Comunale Catania a c. 2r.

Autore

Albertus Magnus

Fonte

Civ.Cinq.1.A.11.
già 1.37.70.

Editore

Scoto, Ottaviano - eredi & C

Data

1517

Gestione dei diritti

Biblioteche Riunite Civica e A. Ursino Recupero, Comune di Catania, Istituto per i Beni Archeologici e Monumentali, CNR, Catania

Relazione

FONDO BENEDETTINO_NATURALIA_0061

Formato

233 c.; fol.

Lingua

Latino

Tipo

Testo

Copertura

Venezia, Italia, Cinquecento

Collezione