La Geografia di Claudio Tolomeo alessandrino, già tradotta di greco in italiano da M. Giero. Ruscelli: & hora in questa nuoua editione da M. Gio. Malombra ricorretta, & purgata d'infiniti errori: ... Con l'Espositioni del Ruscelli, ... Con vna copiosa tauola de' nomi antichi, dichiarati co' nomi moderni: dal Malombra riueduta, & ampliata. Et con vn Discorso di M. Gioseppe Moleto, ...

Dublin Core

Titolo

La Geografia di Claudio Tolomeo alessandrino, già tradotta di greco in italiano da M. Giero. Ruscelli: & hora in questa nuoua editione da M. Gio. Malombra ricorretta, & purgata d'infiniti errori: ... Con l'Espositioni del Ruscelli, ... Con vna copiosa tauola de' nomi antichi, dichiarati co' nomi moderni: dal Malombra riueduta, & ampliata. Et con vn Discorso di M. Gioseppe Moleto, ...

Soggetto

Geografia

Descrizione

Terza edizione del Tolomeo di Ruscelli, pubblicato per la prima volta nel 1561, e prima edizione con le correzioni di Malombra, completata dal trattato di Moleto sui termini geografici e sul materiale dettagliato per la realizzazione delle mappe. Nell’opera, in otto libri, Tolomeo fornì le istruzioni per la costruzione della mappa del mondo conosciuto, indicò i fondamenti e la distinzione tra geografia e corografia, tracciò le misure della Terra, elenchi di località, confini di paesi, nomi di popoli, divisione dei climi e durata dei giorni. Gli ultimi sette libri contengono, infatti, l'elenco di più di 8000 località, con le loro coordinate di longitudine e latitudine; il primo istruisce su come tracciare una mappa soddisfacente. La sua Geografia non ebbe seguaci nell'antichità, ma fu conosciuta in Occidente nel XV sec. È discussa la questione se l'opera originale fosse corredata da carte o se queste siano state aggiunte posteriormente. Le 65 mappe che si ritrovano in questa edizione sono le stesse dell'edizione precedente e di quella latina del 1562, ad eccezione di Universal nuova, che è stata disegnata su una nuova proiezione e denominata Orbis descriptio (la prima tavola). Le mappe rappresentano le copie ingrandite delle mappe di Gastaldi, uno tra i maggiori cartografi del Cinquecento, le cui carte, dapprima pubblicate separatamente, confluirono poi, insieme con altre realizzate appositamente, nell'edizione italiana, a cura di G.B. Pedrezano, della Geografia di Tolomeo (Venetia 1548), aggiornata da S. Münster. Il volume comprendeva 60 carte, 26 delle quali erano le tolemaiche tradizionali e 34 le nuove realizzate dal Gastaldi.

Sul front. della pt.1, marca tipogr. in cornice fig.: una stella cometa con sette stelle tra le punte. Intorno alla coda nastro con il motto: Inter omnes. (Q68, Z367). - Titolo della pt 2.: Espositioni et Introduttioni vniversali di Girolamo Ruscelli sopra tutta la Geografia di Tolomeo; sul front. marca tipogr.: in un’ampia cornice figurata, una cometa in palo accompagnata da sette piccole stelle. Motto: Inter omnes (Z368). - Titolo della pt 3.: Discorso di M.Gioseppe Moleto; sul front. marca tipogr.: in cornice figurata una stella cometa con altre stelle più piccole fra le punte: Motto: Inter omnes (Z370). - Data del frontespizio delle parti 2. e 3.: 1573. - Errori di numerazione: la prima p. 250 numerata 232 e p. 252 numerata 254. - Ripetute nella numerazione le p. 250-251. - Iniz. figurate xilogr. - A p. 65 della pt 3 finalino xilogr. con un nome inciso: Don Giuseppe Pamplona.
Legatura in pergamena. - Tassello sul dorso in cui sono impressi, in caratteri dorati: Tolomeo Geografia. - Contropiatti e il r della prima c. di guardia ant. e il verso della c. di guardia post. in carta decorata a mano con triangoli azzurri e linee oblique rosse. - Sul r della seconda c. di g. la collocazione: Civ.Cinq.12.C.12. - Timbro circolare viola: Biblioteca Civica e A. Ursino Recupero sul front. della pt 1 e a p. 65 della pt 3.

Autore

Ptolomaeus, Claudius

Fonte

Civ.Cinq.12.C.12.

Editore

Ziletti, Giordano

Data

1574

Altri autori

Moleti, Giuseppe
Malombra, Giovanni
Ruscelli, Girolamo

Gestione dei diritti

Biblioteche Riunite Civica e A. Ursino Recupero, Comune di Catania, Istituto per i Beni Archeologici e Monumentali, CNR, Catania

Relazione

FONDO BENEDETTINO_NATURALIA_0160

Formato

3 pt: [80], 350 [i.e. 352] p., 65 c. di tav. calcogr. doppie; 54 p.; [2], 65, [3] p.: ill.; 4º

Lingua

Italiano

Tipo

Testo

Copertura

Venezia, Italia, Cinquecento

Collezione