Civ.Mss.F.71.

Dublin Core

Titolo

Civ.Mss.F.71.

Soggetto

Agricoltura

Descrizione

Manoscritto composito fattizio.
Volume miscellaneo composto da cinque unità codicologiche manoscritte.

Cartaceo; fascicoli legati; cc. I, 117, III; mm 148x108. La cartulazione è successiva ed apposta a matita sul marg. sup. dx. nelle unità 1, in cui è presente, però, anche una cartulazione originaria in inchiostro che comincia dal front. dell’opera, e 5; l’unità 2 è priva di numerazione; nelle unità 3 e 4 la cartulazione è coeva ed è tracciata ad inchiostro sul marg. sup. dx. Le unità codicologiche sono segnalate in progressione numerica (2-5) con colore a matita blu sulla prima c.; manca l’indicazione nella prima parte. Scrittura a piena pagina. Diverse mani.
Legatura coeva in pergamena custodita in una carpetta di cartone con lacci. Sul dorso tassello con incisione in caratteri dorati: Raccolta MM. 3. Sul piatto anteriore un numero a matita: 352. Su Ir nota ms: Miscell. E collocazione in inchiostro rosso: Civ.mss.F.71. già 1.39.189. Su c. 1r timbro circolare in inchiostro blu: Biblioteca Comunale Catania e l’elenco delle opere presenti nel volume: Codex hic sequentia continet Opuscula: Gli amanti scherniti, Al consiglio Filippino, di diverse piante, Grammatica volgare per ben parlare, Elogia summorum pontificum ordinis SS. P. Benedicti a R.mo P. D. Severino Ab. Cassi.

Descrizione interna:

- cc. 2r-96r: Gli amanti scherniti, comedia del P. D. Francesco Sessa, Monacho Cassinese del 1680. A c. 2r l’occhietto: Gli amanti scherniti e a c. 3r accenni di decori e nota di possesso ms: Bibliothecae S. Nicolai de Arenis Catanae ut non extrahetur sub poena excom(munication)is latae sententiae; (cc. 2v, 3v, 96v sono bianche);

- cc. 38: Il Consiglio Filippino. La particolarità di questa unità codicologica è l’uso del dialetto siciliano; (il v della penultima c. e l’ultma c. bianchi);

- cc. 1r-45r,1 c. scritta solo sul r: [Coltivazione di alcune piante e fabbricazione de’vini]. Ms anonimo e senza titolo. (c. 45v bianca). Nell’ultima c.: Indice delli capi contenuti in questo trattato delli arbori, vite, et vini. Il ms contiene la descrizione di alcuni alberi, con le indicazioni sulle modalità e tempi di semina e coltivazione: il cipresso, il ginestro, l’olmo, il sambuco, il ginepro, il carrubbo, il castagno e vari alberi da frutto. Le altre carte sono dedicate alla vite, alla pratica dell’innesto, alle condizioni climatiche favoriscono la produzione delle uve. Seguono notizie sulla vendemmia e sui vini.

- cc. 1r-8v: Grammatica volgare nella quale si insegna il modo di ben parlare e di corretto scrivere. Alle cc. 5v, 6r e 6v vengono riportate le coniugazioni complete dei verbi amare e leggere; (le cc. 7 e 8 sono bianche);

-  cc. 1r-30r: (30v bianca): Elogia Summorum Pontificum Ordinis SS:mi P: Benedicti Auctore S:mo Padre S: Siverino ab Ascolo Congregationis Cassine(n)sis Abbate. A c. 30r una tabula con un elenco di papi da Benedictus I a Urbanus V.

 

Fonte

Civ.Mss.F.71.

Data

18° secolo

Gestione dei diritti

Biblioteche Riunite Civica e A. Ursino Recupero, Comune di Catania, Istituto per i Beni Archeologici e Monumentali, CNR, Catania

Relazione

FONDO BENEDETTINO_NATURALIA_0252

Formato

Cartaceo; fascicoli legati; cc. I, 117, III; mm 148x108

Lingua

Italiano
Latino

Tipo

Testo

Copertura

Italia, Settecento

Collezione