Museum Wormianum. Seu Historia rerum rariorum, tam naturalium, quam artificialium, tam domesticarum, quam exoticarum, quae Hafniae Danorum in aedibus authoris servantur. Adornata ab Olao Worm, ... Variis & accuratis iconibus illustrata

Dublin Core

Titolo

Museum Wormianum. Seu Historia rerum rariorum, tam naturalium, quam artificialium, tam domesticarum, quam exoticarum, quae Hafniae Danorum in aedibus authoris servantur. Adornata ab Olao Worm, ... Variis & accuratis iconibus illustrata

Soggetto

Naturalia

Descrizione

Questa prima edizione offre una descrizione dettagliata del museo di minerali e naturalia di Worm, medico, anatomista e naturalista olandese. Nel volume, subito dopo il frontespizio, ritroviamo una doppia pagina incisa dallo scultore Wingendorp che rappresenta proprio il gabinetto di curiosità di Ole Worm,. Il lavoro è apparso dopo la morte del suo autore, perché fu il figlio Willem a occuparsi dell'edizione del volume, dedicato al re di Danimarca Federico III. Il Museo Wormianum è famoso per aver fornito l’immagine degli interni di uno dei primi esempi di Wunderkammer; l'incisione, infatti é diventata emblematica dei gabinetti di curiosità. Il titolo del catalogo e l'indicazione di stampa Ex officina Elseviriana sono incisi sul tavolo in primo piano, sulla base di un pavimento a scacchiera. Tutto intorno sugli scaffali, pareti e sulle travi del soffitto, si possono ammirare gli oggetti esposti nella collezione: gusci di tartaruga, pesci, crostacei e mammiferi, scatole di conchiglie e minerali, e poi lance o pagaie, statuette.

Marca tipogr. sul front: vecchio ai piedi di un albero di ulivo; su un cartiglio la scritta: Non solus. (CRAI 0071824a). - Segue l’Index Capitum il ritratto calcogr. dell’a. realizzato da Carl Van Mander e G. Wingendorp - Iniz. e testatine xilogr.

Legatura in pergamena con abbrev. del titolo ms sul dorso. - Sul r della c. di guardia note mss cancellate e attuale collocazione: Preg. A. 101. (già 1.8.91). - Sul front. nota mss: exlibris (monasteriis) Madre Deis Iosepʎ de Ioannes e timbro circolare blu: Biblioteca Comunale Catania. - Timbro circolare viola: Biblioteca Civica e A. Ursino Recupero sul front., sui v delle tavole, a p. 13 e 389.

Autore

Worm, Ole

Fonte

Preg.A.101.
Già 1.8.91.

Editore

Elzevier, Lodewijk & Elzevier, Daniel

Data

1655

Altri autori

Mander, Carl Van
Wingendorp, G.

Gestione dei diritti

Biblioteche Riunite Civica e A. Ursino Recupero, Comune di Catania e Istituto per i Beni Archeologici e Monumentali, CNR, Catania

Relazione

FONDO BENEDETTINO_NAT_OO15

Formato

[12], 389, [3] p., 2 c. di tav., di cui 1 ripieg.: 1 ritr., front. calcogr.; ill. calcogr.; fol.

Lingua

Latino

Tipo

Testo

Copertura

Amsterdam, Olanda, Seicento

Collezione